Le Ricette di Isa: torta cremosa alla ricotta e nutella

di Isabella Ligi
0 commento

La torta cremosa alla ricotta e nutella è il dolce soffice e goloso per eccellenza.

Pochi passaggi e tanta bontà da offrire ai vostri ospiti, dopo cena o per un caffè goloso pomeridiano. Io l’ho provata in occasione di un evento e subito ho voluto replicarla.

Un dolce adatto anche chi è intollerante al glutine, dal momento che si prepara senza farina né burro.

Risulterà quasi come un budino o una mousse che si scioglie in bocca per la sua consistenza particolarmente cremosa.

Scenografica da presentare grazie alla spirale di nutella che andremo a comporre.

Una cosa fondamentale è quella di utilizzare una ricotta vaccina freschissima, di quelle da acquistare direttamente dal produttore e da lavorare subito con gli altri ingredienti di base.

Ma vediamo come prepararla.

Ingredienti

400g ricotta vaccina (bel sgocciolata) – 2 Uova – 120g zucchero semolato – 1 cucchiaio raso di fecola di patate – 50g Nutella

Procedimento

Portare il forno a 180°C e setacciare la ricotta con un setaccio a maglia stretta. Foderare con carta forno uno stampo da 20 cm di diametro. A bagnomaria ammorbidire la nutella.

In una ciotola mettere la ricotta setacciata e unire le uova, lo zucchero e lavorare il tutto con le fruste e, sempre lavorando con le fruste, incorporare anche la fecola. Il composto dovrà risultare liscio e omogeneo.

Versare il composto nello stampo e livellarlo. Riempire la sac à poche con un po’ di nutella ammorbidita a bagnomaria e disegnare una spirale sulla superficie del composto.

Cuocere la torta in forno già caldo per circa 35/40 minuti. La torta di ricotta a fine cottura dovrà risultare ben rappresa e dorata. Far intiepidire, trasferirla su di un piatto da portata aiutandosi con la carta forno e spolverizzare con  zucchero a velo se gradito, oppure con granella di nocciole o gocce di cioccolato al latte.

In cottura la nutella si asciugherà un po’, è consigliabile tracciare nuovamente la spirale con la sac à poche riempita con un po’ di nutella ammorbidita sempre a bagnomaria.

La torta di ricotta si conserva ben coperta in frigo, con pellicola o in un contenitore apposito per la conservazione dei dolci per circa 3 giorni, oppure a temperatura ambiente per un giorno.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405