L’Ananas Dolcetto protagonista all’Expo della Cooperazione Internazionale

di Massimo Tommasini
0 commento
L’Ananas Dolcetto protagonista all’Expo della Cooperazione Internazionale

L’Ananas Dolcetto protagonista all’Expo della Cooperazione InternazionaleBrio in partnership con l’ONG Coopermondo ha presentato il progetto etico e solidale dell’Ananas Dolcetto all’Expo della Cooperazione Internazionale di Roma, la prima e unica fiera a livello internazionale rivolta alla Cooperazione secondo il punto di vista delle aziende, oltre che delle Istituzioni.

Un appuntamento innovativo che coinvolge tutte le aziende e i buyer impegnate nell’offerta di servizi, prodotti e soluzioni per lo sviluppo sostenibile per i Paesi interessati all’implementazione di azioni di cooperazione.

Andrea Bertoldi, direttore generale di Brio, ha illustrato le finalità del progetto e i risultati ad oggi ottenuti in Togo valorizzando una varietà di ananas biologico, prodotto tipico e distintivo nonché fonte di reddito per le comunità locali agricole. Tra queste, la CPJPPAB (Cooperative Préfectoral de Jeunes Producteures Professionels d’Ananas Biologique), che rappresenta 1.300 giovani agricoltori, per un terzo donne, impegnati nella coltivazione di circa 500 ettari di ananas biologico e organizzati in impresa cooperativa.

L’Ananas Dolcetto protagonista all’Expo della Cooperazione Internazionale

Andrea_Bertoldi

Il progetto dell’Ananas Dolcetto rappresenta un cambio di paradigma nel fare impresa – ha affermato Andrea Bertoldi – offrendo interessanti opportunità di sviluppo economico per i soggetti coinvolti sia nella coltivazione che nella commercializzazione, seguendo un approccio inclusivo nel rispetto dell’ambiente, della biodiversità, dei valori e diritti delle comunità locali. Un esempio virtuoso nel mondo della cooperazione internazionale e nel settore del biologico”.

L’ Ananas Dolcetto biologico

L’Ananas Dolcetto protagonista all’Expo della Cooperazione InternazionaleL’ Ananas Dolcetto biologico della varietà “Pan di Zucchero”, commercializzato in Italia a marchio Alce Nero, è una varietà leggermente più piccola rispetto alle varietà più diffuse ma spiccatamente dolce rispetto a quelle tradizionali. Raccolta a completa maturazione, l’ Ananas Dolcetto arriva in Italia pronta da gustare anche nella parte centrale che solitamente viene scartata. Un prodotto dalle ottime qualità organolettiche scelto e apprezzato dal consumatore.

Un risultato reso possibile grazie alla lungimiranza delle imprese coinvolte e partner del progetto: Brio, realtà di punta nella commercializzazione di ortofrutta bio e socia dell’azienda Alce Nero,  Agrintesa, cooperativa leader nel settore dell’ortofrutta fresca, aderente al Gruppo Apo Conerpo, la ONG di Confcooperative Coopermondo, che insieme ad un pool di Banche di Credito Cooperativo e a Federcasse promuove l’agricoltura sostenibile e la finanza popolare.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405