A tavola con Fosca: Cazzarielli e fagioli – ricetta abruzzese

di Fosca Maurizzi
0 commento
cazzarielli e fagioli

Cazzarielli e fagioli: ricetta abruzzese

Questa ricetta abruzzese è tipica della zona di Roccaraso e Castel di Sangro, dove è possibile acquistare questo formato di pasta. I cazzarielli possono anche essere fatti in casa, ma il piatto diventa un poco più laborioso.

Ecco gli ingredienti per preparare la pasta in casa:

300 g di farina 00
150 ml di acqua
1 pizzico di sale.

Lavorate i suddetti ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo.
Arrotolate pezzetti di impasto per formare dei bastoncini spessi poco meno di un mignolo che taglierete in cubetti della stessa lunghezza.

Cazzarielli e fagioli: preparazione

La ricetta mi è stata fatta gustare da Rosario, un amico di Castel di Sangro, orgoglioso Ambasciatore della sua terra.

cazzarielli e fagioli.impiattamento

cazzarielli e fagioli.impiattamento

Ingredienti per 4 o 5 persone:

Fagioli Borlotti sgranati 500 g
Cazzarielli 400 o 500 g
Olio mezzo bicchiere
Pancetta a cubetti 80 g
Vino rosso 100 ml
Passata di pomodoro 450 ml
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
Sale qb
1 peperoncino
Acqua qb

Tagliate le verdure a cubetti e fatele soffriggere per 4 minuti, Aggiungete la pancetta cubetti e amalgamate per 2 o 3 minuti a fuoco basso. Versate il vino e fatelo evaporare.

cazzarielli a tavola

cazzarielli a tavola

Unitevi la salsa di pomodoro e cuocete per altri 10 minuti. Incorporate i fagioli e lasciate cuocere per 30 minuti con coperchio, aggiungendo un po’ di acqua bollente se necessario.
A parte, nel frattempo, cuocere i cazzarielli in acqua salata.
Per gli originali industriali occorrono circa 20 minuti, per i freschi cica la metà

A cottura terminata versate i cazzarielli nella salsa, conservando la loro acqua, e lasciate amalgamare per 10 minuti a fuoco basso aggiungendo la loro acqua all’occorrenza, fino a ottenere la densità desiderata,
Lasciate insaporire a fuoco spento per qualche minuto.
Servite con formaggio e peperoncino, a piacimento.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405