Nasce la Cru Caviar Experience, simbolo di qualità del caviale italiano

di Massimo Tommasini
0 commento
Cru Caviar Experience
famiglia Bettinazzi

La famiglia Bettinazzi

Per festeggiare il suo 50° anniversario nel mondo dell’acquacoltura, la famiglia Bettinazzi, oggi proprietaria di Cru Caviar, a Goito nell’incontaminato parco regionale del Mincio, in provincia di Mantova, ha creato la Cru Caviar Experience.

Obiettivo di questa nuova iniziativa è fare cultura e formazione, dimostrando come l’allevamento degli storioni, perfettamente integrati all’ecosistema delle acque dove vivono indisturbati e protetti dal rischio di estinzione naturale – e di come lo scenario del commercio del caviale sia completamente cambiato negli ultimi annisia una pratica profondamente radicata nel nord-est dell’Italia tale da rendere lo stivale il secondo produttore di Caviale al mondo.

Cru Caviar ExperienceEd è per questo che Cru Caviar, la prima azienda produttrice di caviale di Beluga in Italia, apre le porte dei suoi allevamenti a Goito al pubblico appassionato e non.

L’azienda mantovana opera su 20 ettari di espansione per un totale di 4 allevamenti studiati e progettati nel pieno rispetto sia della biodiversità del parco del Mincio, sia delle necessità dell’ecosistema che per la crescita ideale degli storioni.

Cru Caviar ExperienceLe vasche utilizzate impiegano quasi totalmente acqua superficiale limitando lo sfruttamento delle riserve idriche del sottosuolo, nel pieno rispetto degli animali e della natura. Acque fresche e incontaminate a scorrimento, per storioni allevati in movimento curandone tutto il loro ciclo di vita dall’uovo all’esemplare maturo. Artigianalità e cura dei dettagli hanno reso Cru Caviar l’azienda leader della produzione di caviale di Beluga in Italia, paese che vanta 60 milioni di tonnellate di produzione annue, secondo solo alla Cina.

Cru Caviar ExperienceCru Caviar experience è un’attività immersiva a contatto con il mondo degli storioni; si parte da una visita guidata dagli esperti dell’azienda lungo le rive degli allevamenti fino ad immergersi insieme a questi pesci ancestrali, grazie alla vasca tattile, approfondendo così e conoscendo da vicino il mondo del caviale, un prodotto di cui tutti parlano ma dei quali solo in pochi conoscono davvero le origini, la cura e la professionalità dietro alla sua lavorazione.

Cru Caviar ExperienceOgni visita, a partire da 45 euro, si conclude con una degustazione guidata dei prodotti Cru Caviar per assaporare decenni di passione ed esperienza ritrovando le sensazioni provate risalendo la riva scoprendo questo universo ancora celato dietro una patina di miscredenze e mistero.

Il progetto è stato sviluppato per trasmettere i valori, le competenze e le conoscenze affinate in questi 50 anni nel mondo dell’acquacoltura, di cui 25 trascorsi producendo caviale italiano, che grazie a Cru Caviar, e alla nuova Cru Caviar experience vengono messe a disposizione di appassionati, neofiti e amanti del prodotto che vogliono avere un contatto ravvicinato con l’affascinante mondo degli storioni e dei loro prodotti.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405