A tavola con Fosca: oggi Marroni del Mugello

di Fosca Maurizzi
0 commento
Marroni del Mugello sbucciati

Marroni Mugello IGP

Nutrienti, digeribili e con un sapore estremamente delicato, i marroni sono un ingrediente versatile, adatto a varie preparazioni. Sono ricchi di potassio, calcio, magnesio, fosforo e ferro e, poiché non contengono glutine, sono valida alternativa alimentare per i celiaci.

Sformato di marroni del Mugello

Ingredienti per sei persone:

  • 600 grammi di marroni IGP
  • Quattro uova
  • 100 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 noce di burro
  • Sale, pepe, noce moscata

Preparazione

  • Lessare i marroni, sbucciarli e passarli al setaccio
  • Sbattere bene le uova e mischiare con la purea di castagne, il latte e il parmigiano grattugiato
  • Insaporire con sale, pepe e noce moscata
  • Imburrare uno stampo e spolverarlo di farina bianca
  • Versare il composto nello stampo e cuocere in forno a 180 per circa 30 minuti.

Ricetta tratta da “Marroni e castagne tesori del Mugello” di Tebaldo Lorini

Marroni del Mugello

Marroni del Mugello

Lasagnole medievali di marroni del Mugello con il porco

Preparazione per 5 persone

Ingredienti per fare la sfoglia:

  • 150 grammi di farina di marroni IGP
  • 350 grammi di farina bianca tipo zero
  • 5 uova

Ingredienti per il condimento

  • 500 grammi di carne di porco (possibilmente spalla)
  • Due cipolle
  • Sei carote
  • Quattro gambi di sedano
  • 8 foglie d’alloro
    12 bacche di ginepro
  • Olio d’oliva qb
  • Sale e pepe qb
  • Brodo vegetale
  • 2 bicchieri di vino bianco

Preparazione della sfoglia
Impastare gli ingredienti e tirare la sfoglia fino ad ottenere uno spessore adatto alle tagliatelle

Preparazione del condimento

  • Soffriggere in un tegame la cipolla tritata
  • A metà cottura aggiungere il sedano e le carote tritate
  • Salare, pepare
  • Appena le verdure sono rosolate aggiungere la carne tritata grossolanamente e terminare la rosolatura aggiungendo verso la fine il vino, le bacche di ginepro e l’alloro
  • Terminare la cottura in circa due ore aggiungendo il brodo quando necessario
  • Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata
  • Scolare al dente, condire e servire ben calde.

(Ricetta di Ercole Lega)

Un caloroso ringraziamento a Ercole Lega, patron della Locanda Senio di Palazzuolo sul Senio e a sua moglie Roberta, fantasiosa cuoca ed esperta di erbe officinali, nonché di fiori eduli che cura con amore nel dehors del piccolo ristorante per avere fornito il materiale.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405