Le Ricette di Isa: la parmigiana di zucchine estiva

di Isabella Ligi
0 commento

Facilissima e sfiziosa, oggi parliamo della parmigiana di zucchine con prosciutto e formaggio, arricchita nella farcitura anche da pomodorini secchi e olive nere. Un tortino di zucchine dalla preparazione facile e veloce, in una versione estiva e light, in quanto senza l’utilizzo di uova né besciamella.  Un secondo piatto davvero gustoso, dal cuore filante, che risolve cene e pranzi in pochi minuti e che potete personalizzare in mille varianti. Un tortino di zucchine irresistibile, leggero, perfetto anche se siete a dieta.

Questa è una parmigiana di zucchine preparata senza grigliare e senza friggere: le zucchine si usano crude, affettate sottilmente, a strati alternati da prosciutto cotto, formaggio e mozzarella. Gratinata al punto giusto.

Pochi ingredienti per un risultato sorprendente: la migliore parmigiana di zucchine in assoluto! Senza uova, senza besciamella e senza pomodoro, in versione bianca: zucchine lunghe, prosciutto cotto, formaggio a fette, mozzarella e la panatura al parmigiano, fatta con pangrattato, parmigiano erbe aromatiche (timo, rosmarino, salvia, prezzemolo, origano e sale).

Questa panatura senza uova è un must in cucina per impanare pietanze di ogni genere, dalla carne, alle verdure, al pesce. Si prepara in pochi minuti ed è perfetta da tenere in frigorifero e conservare per averla sempre pronta da usare al momento. Dopo averla preparata, si conserva in un contenitore ermetico.

La panatura rende saporitissime e gustose le zucchine, grazie al parmigiano e alle erbe aromatiche, da arricchire anche con pecorino secondo il gusto. Il tortino di zucchine non risulta acquoso in quanto l’acqua di vegetazione delle zucchine consente alle stesse di cuocersi, creando la giusta cremosità e consentendo al formaggio di risultare filante. Per il ripieno potete usare gli affettati e i formaggi che più preferite come speck, prosciutto crudo, salame, scamorza, fontina, provola, emmental.

Se avete problemi di intolleranze al glutine potete usare un pangrattato o una farina gluten free, allo stesso modo per i formaggi, potete usare quelli senza lattosio e procedere come da ricetta. Ma vediamo come preparare la nostra parmigiana di zucchine nella versione estiva.

Ingredienti per 4 persone

4 Zucchine (lunghe) 150g Prosciutto cotto 150g Mozzarella 150g Formaggio (a fette) 100g Pomodori secchi 70g Olive nere denocciolate  q.b.panatura al parmigiano  q.b.Olio di oliva q.b.Sale fino

Preparazione

Potete preparare la parmigiana di zucchine in una pirofila da forno in pyrex o uno stampo rettangolare 15×20 cm massimo.

Lavate le zucchine e spuntatele alle estremità, poi affettatele con una mandolina o un coltello affilato. Le fette di zucchina dovranno avere uno spessore di 2 mm, molto sottili: questo per favorire la cottura in forno dal momento che non vengono né fritte né grigliate.

Preparate la panatura al parmigiano mescolando pangrattato, parmigiano, sale ed erbe aromatiche (origano, prezzemolo, salvia, timo).

Ungete il fondo di una pirofila con olio di oliva. Impanate le fette di zucchina nelpangrattato aromatico e adagiatele formando un primo strato sul fondo della pirofila.

Procedete con un po’ di olio, poi prosciutto cotto, fette di formaggio, mozzarella spezzettata qualche pomodorino secco a pezzetti e qualche oliva nera a pezzetti e procedete con gli strati fino ad ultimare gli ingredienti.

Sull’ultimo strato cospargete un po’ di parmigiano, olio di oliva e procedete alla cottura del tortino di zucchine.

Infornate il tortino nel ripiano centrale del forno preriscaldato a 180° in modalità statica per circa 20 minuti poi altri 10 minuti con funzione grill.

In abbinamento propongo un vino fresco rosato, fruttato e leggermente mosso che ben si sposa con la delicatezza delle zucchine.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405