Le Ricette di Isa: chicche di ricotta e zucchine con sugo vegetariano

di Isabella Ligi
0 commento

La ricotta si sa si presta a numerose preparazioni; è un formaggio leggero, magro e dal sapore delicato.

Nella ricetta che andremo a preparare, faremo l’abbinamento con il gusto altrettanto delicato delle zucchine che sarà arricchito da un buon grana, dal basilico e una generosa grattata di pepe. Accompagneremo i nostri gnocchetti con un sugo saporito di verdure che renderanno il piatto adatto a chi è vegetariano ma non solo.

Le chicche di ricotta e zucchine sono un primo piatto fresco e saporito, si preparano con pochissimi ingredienti i quali, ben combinati tra di loro, danno vita a palline morbide e delicate che si prestano a vari condimenti, sia ai più delicati per assaporare tutto il gusto dello gnocco, che a quelli più saporiti come salsicce o gamberetti.

Indicati per un pranzo in famiglia, questi gnocchetti di zucchine si possono arricchire con verdure saltate in padella per un ottimo primo piatto vegetariano, ma se preferite qualcosa di più rustico, le chicche di zucchine e speck possono fare per voi, altrettanto gustose.

Deliziosa e sicuramente più leggera alternativa ai classici gnocchi di patate, si realizzano mescolando una purea di zucchine con ricotta, poca farina ed un tuorlo. Il composto viene poi insaporito a piacere con grana e basilico o altre erbe aromatiche a piacere.

Ci serviranno: Ricotta vaccina 200g – Zucchine verdi  scure 150g – 1 tuorlo – Farina 00 100g – Grana grattugiato 2 cucchiai colmi – 4 foglie di basilico – Sale e pepe q.b.

Il procedimento

Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a pezzi grossi.

Portate a bollore abbondante acqua, salatela e fate lessare le zucchine per 20 minuti, o fino a quando risultano tenere. Scolatele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta e mettetele a raffreddare in un colino e una volta fredde strizzatele bene per eliminare tutto il liquido in eccesso.

Trasferite la purea di zucchine in una ciotola ed unite la ricotta, anch’essa ben scolata e asciutta, amalgamate bene, quindi unite la farina setacciata e il grana e mescolate il tutto.

Unite il tuorlo ed il basilico tritato, regolate di sale e pepe e lavorate ancora con un cucchiaio.

Il composto deve risultare sodo ma un pò appiccicoso. Conservatelo in frigo per 30 minuti.

Con l’aiuto di due cucchiaini create gli gnocchetti o chicche e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno ben distanziati gli uni dagli altri; fateli cuocere in acqua bollente salata fino a quando salgono a galla.

Scolateli e conditeli a piacere con pesto genovese e verdure tagliate a julienne saltate in padella.

Possiamo anche condire le chicche di ricotta e zucchine in altro modo.

Provate a condire le vostre chicche di ricotta e zucchine con un sugo di gamberetti per un primo a base di pesce oppure per un sapore più deciso con radicchio saltato in padella, salsiccia e salsa di taleggio.

Accompagniamo il nostro piatto con un buon bicchiere di vino bianco fermo come un trentino Nosiola Doc.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405