La Sagra della Pecora quest’anno arriva a Civita Castellana

di Massimo Tommasini
0 commento
Sagra della Pecora Civita Castellana

Civita CastellanaProsegue il tour itinerante della Sagra della Pecora in tutta la Tuscia; dopo 10 edizioni di successo a Fabrica di Roma, lo scorso anno è stata la volta di Monterosi e, per l’edizione numero 12 l’evento si sposta quest’anno a Civita Castellana.

Dal 7 al 9 luglio e dal 14 al 16 luglio nel borgo laziale si celebrerà una delle più antiche tradizioni della Tuscia, quella della pastorizia, con un evento che si è sviluppato dall’idea iniziale di promuovere e valorizzare il territorio e le sue tipicità, e, nel corso degli anni, ha visto crescere in maniera esponenziale le presenze, registrando un numero via via crescente di visitatori, attirati dalle ottime pietanze.

Sagra-della-Pecora Civita Castellana  Nella location all’aperto di viale Fiume Treja, saranno allestiti i maxi gazebo e le enormi griglie per la cottura degli arrosticini e, per due week end consecutivi, sarà possibile gustare piatti da leccarsi i baffi a prezzi estremamente popolari.

Il menù della sagra prevede maxi antipasto del pastore, gnocchi al castrato e all’amatriciana, pecora alla brace e alla callara, salsicce di maiale, arrosticini, costolette fritte.

Previsti anche menù per celiaci preparati in uno spazio specifico per evitare ogni contaminazione.

Sagra-della-Pecora Civita Castellana  Immutata la formula: pietanza cucinate secondo le antiche ricette, e serate allietate da musica dal vivo.

La manifestazione, organizzata dall’associazione Sagra della Pecora in collaborazione con il Comune, si è andata affermando come un evento imperdibile per tutti gli estimatori di questo tipo di carne e anche per i curiosi che hanno l’occasione di provarla per la prima volta.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405