Il Gusto di Casanova al Castello di Spessa

di Massimo Tommasini
0 commento
Castello di Spessa_ph Fabio Pappalettera

Bistrot Il Gusto di CasanovaSi chiama “Il Gusto di Casanova” ed è un omaggio al celeberrimo veneziano, al suo gusto per le cose belle ed intriganti della vita, il piccolo Bistrot ospitato in una saletta affrescata con luminoso bow window del Castello di Spessa Golf Wine Resort & SPA di Capriva del Friuli, nel Collio Goriziano, fra gli indirizzi di pregio dell’ospitalità friulana.

Ospite a Spessa nel 1773, Giacomo Casanova dedicò al suo soggiorno varie pagine della Storia della mia vita, le sue famosissime Memorie, raccontando fra l’altro che il maniero era circondato – come ancor oggi – da grandi vigneti, da cui proveniva “un vino eccellente.” Questo Bistrot non poteva quindi che essere dedicato a lui.

Bistrot Il Gusto di CasanovaSolo dodici posti indoor che regalano una piacevole privacy e tavolini apparecchiati nel parco all’ombra di gazebo e alberi secolari, Il Gusto di Casanova non vuol essere un ristorante bensì un luogo intimo e riservato dove conoscere i vini del Castello di Spessa e gustare piccole raffinatezze. Un posto dall’atmosfera perfetta per dare valore alle relazioni, durante un aperitivo appetitoso o uno snack gustoso, un brunch o un private dinner. La frase di Casanova tracciata in corsivo sul muro esterno al locale, sopra le sue bifore, ne sintetizza la filosofia “Dove l’animo s’appaga, il palato si accende”: un invito a concedersi una pausa golosa, ritemprante per il corpo e per lo spirito.

Bistrot Il Gusto di CasanovaAd accogliere gli ospiti Giuliano Lorenzon, Chef friulano con importanti esperienze maturate fra cucine prestigiose e stellate, che li guida lungo un percorso alla scoperta dei vini e dei distillati della tenuta – i veri protagonisti del Bistrot – accompagnati da piccoli ma raffinati abbinamenti. Le materie prime sono selezionate con attenzione tra i produttori friulani d’eccellenza. Semplicità e cura improntano le proposte, prevalentemente fredde, dalle selezioni di salumi e formaggi ai fantasiosi piatti freddi e caldi, alle dolcezze artigianali.

Bistrot Il Gusto di CasanovaInserito nella Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, il Bistrot è posto all’ingresso del Castello, ed è stato pensato come luogo deputato alla degustazione e alla valorizzazione dei suoi vini, di cui si possono conoscere storia, metodi di produzione, curiosità visitando le scenografiche cantine medievali scavate sotto il maniero o il piccolo museo in cui sono esposti attrezzi, documenti, oggetti legati alla viticoltura e alla distillazione.

Bistrot Il Gusto di CasanovaVini raffinati ad alta espressione territoriale, provengono da un centinaio di ettari di vigneti e si articolano in tre linee: L’Eccellenza del Conte (i San Serff Bianco e Rosso, vini preziosi che invecchiano rispettivamente 7 e 10 anni), la Linea Collio (non più di 100.000 bottiglie annue, da uve di collina raccolte a mano), la Linea Isonzo (vini minerali, eleganti, verticali e particolarmente longevi). Ad essi si aggiungono le bollicine del Brut Metodo Classico Amadeus e della Ribolla Gialla Brut Metodo Charmat Perté.

Il Bistrot è aperto dal giovedì alla domenica, dalle 11.00 alle 21.30.

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405