A tavola con Fosca: Primo Festival di Medicina Culinaria

di Fosca Maurizzi
0 commento
Primo Festival medicina culinaria -1

Primo Festival di Medicina Culinaria in Europa

Il Primo Festival di Medicina Culinaria in Europa, diretto dal Prof. Michele Rubbini e dalla Dott.ssa Chiara Manzi, si svolgerà a Bologna il 24, 25 e 26 febbraio 2023.
L’evento unico e innovativo è dedicato all’incontro tra scienza e arte culinaria con l’intento di prevenire e fare vivere a lungo attraverso l’alimentazione sana e gustosa.

Il Festival, in collaborazione con SIES (Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica), integrerà laboratori pratici e corsi di cucina e pasticceria a corsi teorici e cena di gala.

Primo Festival medicina culinaria

Primo Festival medicina culinaria

Durante la prima giornata, che si terrà presso il Palazzo dei Congressi delle Fiere di Bologna, si interfacceranno ospiti come il Prof. Rani Polak (Harvard Medical School di Boston), il Prof. Michele Rubbini, il Prof. Marco Veglia (Università di Bologna), Prof. Alberto Mantovani (Istituto Superiore di Sanità), il Prof. Maurizio Ceccarelli e la Dott.ssa Antonella Pelagatti

La seconda giornata del Festival, più pratica, avrà sede presso il Ristorante Libra, nel cuore di Bologna dove ci si dedicherà a laboratori pratici per imparare a realizzare dolci ricchi di gusto e benessere.

Primo Festival medicina culinaria -

Primo Festival medicina culinaria –

Nella terza giornata, sempre presso il Ristornate Libra, si condivideranno le più recenti novità scientifiche emerse dalla XXII edizione del Congresso Internazionale di Nutrizione a Tokyo.

Programma delle tre giornate

PRIMA GIORNATA: 24 febbraio 2023 – Dieta Golosa e BeautyFood
Palazzo dei Congressi (Fiera di Bologna) – Ore 14.00

  • 15.00 – Saluti introduttivi – Dott.ssa Chiara Manzi
  • 15.10 – Cos’è La Culinary Medicine? – Dott. Rani Pollak, Harvard Medical School
  • 15.20 – Ricette di Bellezza: i dolci BuoniDaVivere – Dott.ssa Chiara Manzi
  • 15.30 – Dimagrimento Localizzato, Cellule Grasse e Dieta Golosa – Prof. Maurizio Ceccarelli
  • 15.40 – La Pizza Antiaging – Dott.ssa Antonella Pelagatti
  • 15.50 – Medicina Culinaria: il contributo italiano – Prof. Michele Rubbini
  • 16.00 – I contaminanti di processo – Prof. Alberto Mantovani, Istituto Superiore di Sanità, Roma
  • 16.10 – La dieta felice: longevità, piacere e tradizioni a tavola – Prof. Marco Veglia, UniBo
  • 16:20 – Discussione e domande sui temi trattati

CENA DI GALA – Ristorante Libra
Ore 20.00, dress code informale.

Degustazioni Gratuite nello Spazio Espositivo MEDICINA CULINARIA by CUCINA EVOLUTION

SECONDA GIORNATA: 25 febbraio 2023: I dolci
Ristorante Libra, Via Testoni 10, Bologna – Ore 10.00

Corso di Medicina Culinaria: Dalla teoria alla pratica
Docenti: Dott.ssa Chiara Manzi, Dott.ssa Antonella Pelagatti

Programma:

  • Crema pasticciera, anche al cacao
  • Panna Zero Grassi
  • Pan di Spagna Evolution
  • Pasta frolla
  • Tiramisù Evolution
  • Zuppa inglese Evolution
  • Mousse al cioccolato Evolution
    Pausa Pranzo Antiaging

Tutti i dolci sono Antiaging, Senza Glutine e Senza Lattosio.

TERZA GIORNATA: 26 febbraio 2023
Corso – Nuove Evidenze Scientifiche dal Congresso Internazionale di Nutrizione a Tokyo
Ristorante Libra, Via Testoni 10, Bologna, ore 10-17
Corso gratuito con Pranzo Antiaging a soli 39 euro anzichè 52 euro.

Di cosa si parlerà?

  • Acrilammide: nuove evidenze scientifiche sull’uomo
  • Zucchero e dolcificanti: nuove sconcertanti evidenze
  • I cibi alleati del dimagrimento
  • Dimmi a che ora mangi e ti dirò chi sei: l’importanza della crononutrizione
  • Cibi del futuro tra sostenibilità ambientale e nutrizionale
  • 30% in meno di tumori: le evidenze scientifiche sui cibi anticancro
  • Nel 2050 una persona ogni due convivrà con il tumore dopo i 40 anni: come intervenire
  • Scoperto il grasso che fa dimagrire
  • Diabete e diete low card: pro e contro
  • Cereali da colazione: i cibi ultra-processati mascherati da salutari
  • La tradizione giapponese incontra la nutrizione: i cibi fermentati e il tè verde
  • Muscoli in salute e longevità: come ridurre il rischio di sarcopenia
  • Viva le fibre per chi di fibre vive: le nuove scoperte sulle fibre solubili
  • Nitrati e nitriti: pericoli e soluzioni
  • Carne coltivata: promossa o bocciata?
  • Combattere l’obesità infantile per una popolazione in salute

Per iscrizioni vedi il link

You may also like

Lascia un commento

CHI SIAMO

Il bello e il buono dell’Italia tra i sentieri del sapere e dei sapori, la cultura dei territori, la loro identità. Un viaggio alla ricerca dei gusti nascosti, quelli che non trovi ovunque. Dove andare a mangiare, come arrivarci, cosa assaporare con la certezza di indovinare e dire di aver trovato i vini migliori, i prodotti di maggiore qualità e rappresentativi di un territorio. Un viaggio della leggerezza come espressione di culture, per scoprire il valore e le eccellenze della fertilità dei luoghi, il paesaggio, i segni territoriali, degustare i frutti del lavoro delle mani sapienti di uomini e donne che fanno dell’Italia un Paese unico al mondo. Un viaggio tra le architetture rurali, le cascine, le masserie, i sentieri, i borghi, dove riscoprire antichi segni territoriali. In poche parole, un punto di riferimento per chi ama muoversi imparando a conoscere le bellezze della natura e i prodotti più preziosi che ci offre la terra e il mare. Questo vuole essere VIAGGIATORI DEL GUSTO, il web magazine dedicato al turismo enogastronomico e non solo.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Forlì, n° 10/2018.

Direttore Responsabile Massimo Tommasini: direttore@viaggiatoridelgusto.it
Redazione: redazione@viaggiatoridelgusto.it – Tel: 335.7077010

Via Tevere n° 62 – 47121 Forlì (FC)
C.F.: TMM MSM 54A21 D704Z – P.IVA: 04294400405